Associazione Nazionale Tutte le Età Attive per la Solidarietà
 

SOS Farmaci

SOS Farmaci

Chi può andare a posto mio?

Per dare risposta a questa domanda Anteas genera nel settembre 2005 L’Albero dei cuori, un’Associazione di Promozione Sociale (associata ad Anteas Servizi Nazionale) che per la sua caratteristica può dare risposte più adeguate.

Quali sono gli scopi dell’Associazione?

Rispetto agli anziani e ai portatori di handicap ha l’obiettivo di mantenere e valorizzare le loro capacità residue in qualsiasi condizione fisica e psichica per favorire la loro autonomia.

Per raggiungere questi scopi potrà avviare attività assistenziali di tipo domiciliare semiresidenziale e residenziale (fino alla fine del 2010 gestirà l’animazione del Diurno della Casa di riposo Villa Cozza), organizzare forme di assistenza differenziata.

L’Associazione potrà animare le attività nel parco della casa di riposo (nella sola estate del 2010 sono state realizzate una decina di attività: rappresentazioni teatrali, letture, concerti, poesie, ecc.), potrà gestire il bar, organizzare feste a Natale, Carnevale e Pasqua, manifestazioni, gare, tornei, spettacoli, viaggi e soggiorni sociali, attività culturali.

A questo scopo si è realizzata la collaborazione della “La Cocolla de Mojià”, di Mogliano e del gruppo di lettura ed altro MO. RE. VE. di San Severino.

Infine la consegna dei farmaci a domicilio.

E proprio questa è stata la richiesta espressa in maniera pressante: «Chi può andare dal mio medico, prendere le ricette, acquistare i farmaci e portarmeli a casa?».

L’Albero dei cuori ha fatto una convenzione con l’Azienda comunale che gestisce le farmacie; in queste si acquistano farmaci e pannoloni per anziani domiciliati nella casa di riposo e per coloro che vivono nelle proprie abitazioni.

Dal 2007 mediamente si sono acquistati farmaci per 55.000 euro nel 2011 e oltre 90.000 euro nel 2012; negli anni 2013-2015 l’acquisto e la consegna dei farmaci è ulteriormente aumentato.

Questo servizio, sempre in convenzione con l’APM, dal Comune di Macerata si è esteso al Comune di Corridonia nel 2013.

Nel 2014 la consegna farmaci è attivata in convenzione anche nel Comune di Recanati

Una seconda attività impegnerà gli amici dell’Albero dei cuori, un nuovo “Centro Sociale” all’interno della casa di riposo.

Di fatto le attività sono iniziate nella primavera del 2006 coinvolgendo anziani e bambini che frequentano il parco in attività manuali, artistiche, creazioni con la pasta di pane, packwork, insomma il “Laboratorio artistico del Parco”.